pulire bracciali pietra

Come pulire e prendersi cura dei tuoi bracciali in pietra e pietre naturali

I bracciali in pietra naturale sono un accessorio di moda amato da molti per il loro fascino unico e le proprietà energetiche attribuite a queste pietre. Prendersi cura di questi gioielli è essenziale per mantenerne l'aspetto e la qualità nel tempo. In questo articolo, vi mostreremo come pulire e prendervi cura dei vostri bracciali in pietra in modo semplice ed efficace.

I materiali utilizzati nei bracciali in pietra e pietre naturali

Prima di procedere a pulire bracciali con pietre dure, è importante conoscere i diversi tipi di pietre utilizzate nei bracciali:

  1. Pietre dure: come l'agata, l'ametista, il quarzo e la tormalina.
  2. Pietre semipreziose: come il lapislazzuli, la malachite, la peridoto e la tanzanite.
  3. Pietre preziose: come lo smeraldo, il rubino, il zaffiro e il diamante.

Ogni tipo di pietra richiede una cura specifica, quindi è importante identificare il materiale del vostro bracciale prima di procedere alla pulizia e alla manutenzione.

pulire bracciali pietra
Nella foto: disegno due mani di donna che tengono in mano dei bracciali in pietra 

Come pulire i bracciali in pietra e pietre naturali

Pulizia generale

  1. Preparare una soluzione di pulizia: Mescolate una piccola quantità di sapone delicato senza alcol in una ciotola con acqua tiepida. Evitate detergenti aggressivi che potrebbero danneggiare le pietre.
  2. Immergere il bracciale: Immergete il bracciale nella soluzione di pulizia per qualche minuto, facendo attenzione a non lasciarlo troppo a lungo per evitare che le pietre si deteriorino.
  3. Spazzolare delicatamente: Usate uno spazzolino morbido per pulire delicatamente le pietre e i componenti metallici del bracciale. Prestare particolare attenzione alle crepe e agli angoli dove possono accumularsi sporco e detriti.
  4. Risciacquare: Risciacquate il bracciale sotto acqua corrente tiepida per rimuovere il sapone e lo sporco. Assicuratevi di chiudere il rubinetto mentre risciacquate per evitare sprechi d'acqua.
  5. Asciugare: Tamponate il bracciale con un panno morbido e assorbente per rimuovere l'umidità in eccesso. Successivamente, lasciate asciugare il bracciale all'aria su un asciugamano pulito o su un supporto apposito per evitare l'accumulo di umidità e prevenire la formazione di muffa.

Pulizia specifica per i diversi tipi di pietre

  1. Pietre dure: Queste pietre sono generalmente resistenti e possono essere pulite con la soluzione di sapone delicato menzionata sopra. Tuttavia, evitate l'uso di spazzole dure o abrasivi che potrebbero graffiare la superficie della pietra.
  2. Pietre semipreziose: Molte pietre semipreziose sono sensibili ai prodotti chimici e agli sbalzi di temperatura. Per pulirle, utilizzate un panno morbido inumidito con acqua tiepida e asciugate immediatamente per evitare che l'umidità si impregni nella pietra.
  3. Pietre preziose: Per pulire pietre preziose come diamanti, rubini e zaffiri, potete utilizzare una soluzione di pulizia specifica per gioielli oppure una soluzione di sapone delicato. Evitate l'uso di spazzole dure e asciugate accuratamente le pietre dopo la pulizia.

pulire bracciali pietra naturale
Nella foto: mani che puliscono bracciali pietra con panno morbido

Conservazione e manutenzione dei bracciali in pietra 

  1. Conservazione: Riponete i bracciali in pietra e pietre naturali in un porta-gioie o in un contenitore con scomparti separati per evitare graffi e urti tra i gioielli. È possibile utilizzare anche sacchetti di velluto o bustine di plastica trasparente per proteggere i bracciali durante il trasporto o la conservazione a lungo termine.
  2. Evitare l'esposizione a sostanze chimiche: Rimuovete i bracciali prima di utilizzare prodotti chimici come detersivi, profumi, cosmetici e lacca per capelli. Questi prodotti possono danneggiare le pietre e i componenti metallici del bracciale.
  3. Proteggere dai raggi UV e dalla luce intensa: Le pietre naturali possono sbiadire o cambiare colore se esposte alla luce solare diretta o a una luce intensa per lunghi periodi. Conservate i bracciali lontano dalla luce diretta del sole e dalle fonti di calore.
  4. Evitare gli sbalzi di temperatura: Alcune pietre sono sensibili agli sbalzi di temperatura e possono subire danni se esposte a variazioni di temperatura estreme. Tenete i bracciali lontano da fonti di calore eccessivo e proteggeteli dal freddo intenso.
  5. Indossare e togliere con cura: Indossate i bracciali in pietra e pietre naturali dopo aver applicato cosmetici e profumi per ridurre il rischio di contaminazione chimica. Quando li togliete, afferrate il bracciale dal fermaglio per evitare di tirare eccessivamente sulle pietre e sul filo che le tiene insieme.
  6. Controlli periodici: Verificate periodicamente i bracciali per eventuali segni di usura, come graffi, crepe o allentamenti nei componenti metallici. Se notate problemi, portate il bracciale da un gioielliere professionista per una riparazione o una manutenzione.

Ricaricare le pietre naturali

Se desiderate seguire questa pratica, ecco alcune opzioni per "ricaricare" le pietre del vostro bracciale:

    1. Luna piena: Esponete il bracciale alla 

      luce della luna piena per una notte intera, posizionandolo su un davanzale o all'aperto in un luogo sicuro. Si ritiene che la luna piena sia in grado di purificare e ricaricare l'energia delle pietre.

    2. Sole: Alcune pietre possono essere ricaricate esponendole alla luce solare diretta per un breve periodo, ma fate attenzione poiché alcune pietre possono sbiadire o danneggiarsi con l'esposizione prolungata al sole.

    3. Terra: Seppellite il bracciale nella terra (in un sacchetto di stoffa per proteggerlo) per 24 ore, il contatto con la terra si dice che sia in grado di purificare e riequilibrare le energie delle pietre.

    4. Cristalli di quarzo: Posizionate il bracciale vicino a un grande cristallo di quarzo o ametista per almeno 6-8 ore. Si ritiene che questi cristalli abbiano la capacità di pulire e ricaricare l'energia delle altre pietre.

Importante ricordare che queste pratiche non sono supportate da prove scientifiche e sono basate su convinzioni spirituali e metafisiche. Potete scegliere di seguire o meno queste pratiche a seconda delle vostre credenze personali.

Articolo pubblicato in data 24/03/2023
Informazioni sull'autore dell'articolo:
Barbara Palermo Gioielli logo

Articolo scritto da Barbara Palermo® Gioielli, Brand italiano con Marchio registrato per la commercializzazione di Gioielli e orologi. Esperto nella realizzazione e vendita di Gioielli in pietre naturali, bigiotteria di alta qualità e orologi.

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.